Spazio NOTA – Nuova Officina Toscana Artigianato nasce nel 2017 in Oltrarno per iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte al fine di favorire lo sviluppo e le competenze nell’ambito dei mestieri artigianali artistici e tradizionali.

CALENDARIO GENNAIO-LUGLIO 2019

CORSI
Insieme al Teatro della Toscana prosegue la programmazione di sartoria teatrale con il corso sulle sottostrutture in epoca vittoriana, corsetti e crinoline in partenza a metà gennaio.

Confermati anche quest’anno i corsi di storia e cultura del gioiello riservati agli studenti di LAO-Le Arti Orafe Jewellery School, mentre a marzo 2019 si svolgerà a Spazio NOTA la settimana di Masterclass conclusiva del progetto THEATER Erasmus+ insieme ai partner Fondazione Spazio Reale (IT), Teatro della Pergola (IT), ENSAAMA (FR) e EYNCRIN (BU).

In primavera si prevede di attivare una serie di laboratori brevi, di livello base, legati al campo della sartoria/modellistica (in collaborazione con Arti 21) e della legatoria (in collaborazione con Atelier degli Artigianelli) dedicati ad appassionati e cultori del settore, mentre pensato per le aziende del comparto moda e accessori sarà il corso di imprenditorialità, consulenza strategica e general management in programma dopo Pasqua (in collaborazione con l’azienda Mazzanti).

Prosegue inoltre il lavoro a supporto della Scuola di lingua e cultura italiana per stranieri Machiavelli, che offre ai propri studenti corsi pratici legati a varie tecniche artigianali, in particolar modo nel settore cuoio, calzature in pelle.

Confermato infine un grande spazio dedicato ai ragazzi delle scuole superiori impegnati nei percorsi di alternanza scuola-lavoro inseriti nel progetto Hands4Work della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e realizzati in collaborazione con IED Firenze e CreaLab.

INCONTRI

Il 16 febbraio uno degli incontri del progetto Con le tue Mani realizzato insieme ad Associazione Ulisse Onlus con l’obbiettivo di promuovere nei ragazzi la scoperta di abilità manuali e pratiche, e rivolto in particolare a studenti con autismo e bisogni educativi speciali, alle loro famiglie, insegnanti, educatori, professionisti di specialità diverse, responsabili di associazioni ed enti dedicati.

In programma, insieme all’Istituto di Formazione APAB, un ciclo di formazione sull’artigianato artistico fiorentino rivolto alle guide turistiche con patentino, un altro in collaborazione con Bottega Strozzi pensato per tutti gli appassionati e un terzo dedicato ai protagonisti della V edizione del contest OmA Venti>Quaranta dedicato alle nuove generazioni dell’artigianato artistico che credono nella propria creatività e scelgono di portare avanti le tradizioni attraverso i mestieri manuali.

Per tutto il 2019, a Spazio NOTA e non solo, rimarranno in distribuzione gratuita le mappe, in italiano e in inglese, che racchiudono circa novanta artigiani d’Oltrarno certificati OmA apprezzati per l’alta qualità delle creazioni e dei materiali. Legati a questa iniziativa anche una serie di visite gratuite durante i weekend primaverili, accompagnati da operatori esperti, proprio tra le botteghe d’Oltrarno certificate OMA, pensate per quei fiorentini e turisti che vogliono conoscere nella sua quotidianità un quartiere autentico e creativo a forte vocazione artigiana dove potersi perdere tra vicoli e strade alla scoperta di laboratori e officine che proseguono tradizioni antichissime.

Continuano infine le collaborazioni con LAO – Le Arti Orafe Jewellery Schoo in occasione di PREZIOSA Week, settimana dedicata al gioiello artigianale con un ricco programma di mostre, conferenze, workshop, incontri, dimostrazioni incentrate sulle connessioni tra ricerca artistica e tradizione artigianale, che influenzano la creazione orafa contemporanea internazionale.

 

LABORATORI

Proseguendo l’impegno nel settore educazione per rendere gli antichi mestieri d’arte accessibili a tutte le età, Spazio NOTA ha ideato anche un ricco programma per bambini e famiglie dedicato al saper fare.

Da gennaio ad aprile verranno ospitati i workshop de L’Artigianato e la Carta, parte del progetto Chiavi della Città riservato alle scuole secondarie di primo grado del Comune di Firenze, mentre nuova è la collaborazione didattica con la scuola media Pio X Artigianelli che parteciperà con le classi II ad un ciclo di laboratori pratici sul mosaico realizzati insieme a CFC Marmi.

Il 16 febbraio appuntamento a Spazio NOTA per uno degli incontri di Con le tue mani progetto, pensato in collaborazione con Associazione Ulisse Onlus e FOREDA Toscana, con percorsi di attività artigianali per studenti con autismo, bisogni educativi speciali, a rischio abbandono scolare e cicli di incontri per famiglie ed educatori.

Per il secondo anno consecutivo Spazio NOTA aprirà poi le porte agli studenti di vari Istituti secondari di secondo grado, fiorentini e non, in occasione delle Giornate Europee dei Mestieri d’Arte (1-7 aprile 2019).

In primavera verranno riproposte le attività hands-on Per filo e per segno rivolte ai soci FAI – Fondo Ambiente Italiano e ai loro figli e nipoti. Continuano inoltre le collaborazioni con Fondazione CR Livorno in occasione della kermesse artistica Effetto Venezia e con Associazione Mus.e per la manifestazione Firenze dei Bambini promossa dal Comune di Firenze e Chiavi della Città.

Infine in estate, al termine delle scuole, un Campus estivo per bambini dai 6 ai 12 anni basato sulla manualità, realizzato col sostegno di OmA e Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e in collaborazione con realtà artigianali ed artistiche del territorio (Terza Cultura, Giardino Bardini, Atelier degli Artigianelli).

 

Per saperne di più segui le nostre pagine Facebook e Instagram, o scrivici all’indirizzo info@spazionota.it

Menu