La veste della Duchessa

Abito per il Corteo Storico Fiorentino

PROGRAMMA

Le giornate del corso si alterneranno tra studio del cartamodello e realizzazione sartoriale ex novo del prezioso abito femminile cinquecentesco conservato presso le sale del Museo Nazionale di Palazzo Reale a Pisa. La sottana in velluto cremisi è connessa al nome di Eleonora di Toledo sia per confezione che per qualità del tessuto, per analogia con la sua veste funeraria nonché con quella dipinta nel 1549 dal Bronzino nel Ritratto di Eleonora di Toledo con il figlio Francesco esposto nel medesimo museo pisano.

L’abito si compone di un busto con scollatura quadrata alta impreziosito da una passamaneria a fascia formata da cordoncini rossi e in oro filato. Le lunghe maniche stratagliate sono riccamente decorate nella parte alta con piccoli anelli che “crestano” elegantemente le spalle e accompagnano le cordelle in seta legate alle esili spalline mentre la gonna, arricciata all’altezza della vita e sagomata a punta sul davanti, presenta un leggero strascico.

La veste sarà realizzata su misura per una delle Madonne Fiorentine parte del Corteo storico della città, così da poterla vedere indossata in prova. I partecipanti al corso si occuperanno di realizzare a mano tutte le varie componenti e assemblarle. Una volta ultimato il costume verrà donato al Comune di Firenze e sfilerà nelle parate pubbliche.

Ad arricchire le lezioni l’intervento di approfondimento col Direttore del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, Filippo Giovannelli e l’incontro con Riccardo Penko, artigiano della fiorentina Penko Bottega Orafa da sempre appassionato di arti dello spettacolo, che per l’occasione realizzerà alcuni gioielli inediti ispirati al ritratto del Bronzino, disegnati e creati a completamento della sottana confezionata.

A conclusione del corso una speciale lezione aperta al pubblico dal titolo La veste come espressione del ruolo sociale: la moda femminile nel ‘500. Relatrice della conferenza Roberta Orsi Landini, studiosa del tessuto e del costume che ha lavorato a lungo sulle collezioni tessili di Palazzo Pitti, curato esposizioni per la Galleria del Costume di Firenze, creato e diretto per molti anni l’attività didattica della Fondazione Arte della Seta Lisio, dove mantiene oggi il ruolo di docente. E’ autrice, tra le molte pubblicazioni, di Moda a Firenze 1540-1580. Lo stile di Eleonora di Toledo e la sua influenza.

REQUISITI RICHIESTI

Per accedere al corso è necessario aver compiuto i 18 anni di età al momento dell’iscrizione e possedere conoscenze base del cucito a mano, capacità di lettura del cartamodello e predisposizione al lavoro in team.

COSTO

Il corso è per la maggior parte sostenuto da Fondazione CR Firenze che promuove e supporta le attività di Spazio NOTA e di Associazione OMA.

A carico dello studente la quota di 300,00 € IVA compresa (di cui € 50 per iscrizione e € 250 per frequenza)

Pre-iscrizioni: per coloro che inoltreranno la domanda entro il 13/02/2023 è prevista l’applicazione di una quota agevolata pari a 250,00 € IVA compresa (di cui € 50 per iscrizione e € 200 per frequenza)

PATROCINI E COLLABORAZIONI

Il corso è realizzato con il patrocinio del Comune di Firenze, in collaborazione con Fondazione Arte della Seta Lisio.

Si ringrazia la bottega orafa artigiana Penko.

ISCRIZIONE

Per iscriversi, dopo avere letto il Regolamento e l’Informativa sul trattamento dei dati, è necessario scaricare il MODULO DI ISCRIZIONE e inviarlo correttamente compilato e firmato come allegato pdf a desk@spazionota.it. In seguito all’invio della richiesta d’iscrizione verranno fornite tutte le informazioni per il perfezionamento della stessa. Sono ammessi massimo 10 partecipanti.

Scadenza iscrizioni mercoledì 8 marzo 2023, ore 15:00

DOCENTE

VITTORIA VALZANIA

Terminato il percorso di studi presso l’Istituto per l’Arte e il Restauro Palazzo Spinelli e con una laurea in Cultura e Stilismo della Moda, nel 2006 consegue il diploma di Sarta per lo Spettacolo all’Accademia Arti e Mestieri del Teatro alla Scala di Milano. Per anni lavora su progetti televisivi e cinematografici collaborando con costumisti e sartorie di fama internazionale. Dal 2008 apre a Firenze un suo atelier, MadameFLO dove, fra le altre cose, per oltre un decennio si occupa della manutenzione e realizzazione ex novo degli abiti del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina. Maestra Artigiana accreditata e insignita della targa OMA, dal 2020 insegna nei laboratori di Costume storico e per lo Spettacolo della Fondazione Arte della Seta Lisio.

PERIODO

13 – 24 marzo 2023. Dal lunedì al venerdì dalle 14:00 alle 18:00

CONFERENZA

La veste come espressione del ruolo sociale: la moda femminile nel ‘500. Conferenza presso Spazio NOTA venerdì 24 marzo ore 11:00 – 13:00. Chair: Roberta Orsi Landini. Posti limitati, partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria scrivendo a info@spazionota.it

LUOGO

Spazio NOTA, Nuova Officina Toscana Artigianato
Istituto PIO X Artigianelli
via dei Serragli 104, 50124 Firenze

MATERIALI

Tutti i materiali sono inclusi nel costo.

Ogni studente dovrà procurarsi un kit base personale per modellistica e sartoria. SCARICA QUI la lista dei materiali.

INFO

055-221908

info@spazionota.it

CERTIFICATI

Al termine del corso verrà rilasciato agli iscritti un attestato di partecipazione per chi avrà preso parte almeno all’85% delle lezioni.