Textile Manipulation

Dal macramè al pouring: tecniche artigianali di decorazione dei tessuti

PROGRAMMA

Focus del corso coordinato da Camilla Di Biagio sono le tinture naturali e sintetiche, le tecniche a riserva e quelle in uso nelle collezioni di moda attuali testate attraverso campionature e prove di tie dye, decorazioni con fili da ricamo e Sashiko.

Stimolati dalle atmosfere del dipinto “Interno con figure” conservato alla Galleria d’Arte Moderna di Firenze gli studenti affrontano nella teoria e sperimentano nella pratica tecniche di manipolazione e decorazione dei tessuti: dal pouring acrilico allo shibori, dal macramè ad effetti decorativi 3D fino allo stencil.

I procedimenti artigianali testati serviranno per la realizzazione di un progetto corale: un manteau da camera in stile anni ’20 ispirato a quelli creati dalla stilista Maria Monaci Gallenga, per la quale la Morelli lavorò a lungo come creatrice di figurini di moda, e una serie di tovagliette da colazione e tovaglioli di stoffa per l’allestimento di un tavolo apparecchiato per “L’ora del thè”, in mostra in giugno presso il nuovo cultural hub del British Institute of Florence.

  • Introduzione al corso; i docenti e le materie. Il tema del corso: l’artista e l’opera di ispirazione. Cenni sul design method ed il lateral thinking per stimolare la creatività. Incontro con Duccio Mazzanti e le sue piume, materiale del corso.
  • Incontro con l’artigiana di Elif Malkoclar presso l’atelier EBI di Scandicci: storia del macramè attraverso l’archivio dell’azienda e laboratorio tecnico-pratico di realizzazione del macramé.
  • Ricerca sullo stile del tempo e definizione del progetto (tovaglietta, tovagliolo e manteau-caftano su base modelli anni ‘20 di M. M. Gallenga), in base alle tecniche apprese. Disegno stencil e piazzamenti vari.
  • Introduzione alla tecnica del pouring acrilico. Prove sulle varie tecniche e realizzazione definitiva di quelle scelte.
  • Basi teoriche di decorazione dei tessuti e tintura: che cos’è e quando si applica. Le tinture naturali, sintetiche e a riserva (batik, ikat, tie dye, shibori): uso nelle collezioni di moda attuali. Pratica di bagno di colore e tinture, prove di shibori e tie dye. Realizzazione di una campionatura sfruttando le varie tecniche.
  • I punti sashiko e il sashiko come decorazione e concetto di riuso eco e upcycling. Laboratorio di tintura. realizzazione di campioni esecutivi di tessuto con la tecnica dello shibori e successiva decorazione con fili da ricamo con la tecnica del Sashiko o con stampe a stencil.
  • Chiusura progetto con montaggio e ricucitura definitiva di piume e di tutti gli elementi progettati.
  • Linda Falcone presenta Oltrarno Gaze 2022 con un focus su Vittoria Morelli, pittrice e figurinista di moda fiorentina (1896 -1931). Chiusura del corso e servizio fotografico.

REQUISITI RICHIESTI

Si richiede ai partecipanti manualità, creatività e conoscenze base di cucito a mano e/o a macchina.

MATERIALI

Tutti i materiali sono inclusi nel costo.

Nel rispetto delle misure di contenimento e prevenzione del contagio da Covid-19 ogni studente dovrà procurarsi un kit personale per modellistica avanzata e prototipia.

Scarica la lista del KIT BASE

OLTRARNO GAZE 2022

“Textile manipulation” fa parte del programma culturale Oltrarno Gaze 2022, organizzato dal British Institute of Florence e dall’Associazione Culturale Il Palmerino grazie a un contributo a fondo dell’Advancing Women Artists Legacy Fund.

Il ricco calendario di Oltrarno Gaze 2022 mira a mettere in luce l’arte moderna e l’artigianato del quartiere fiorentino, esplorando il suo fascino internazionale e il suo legame con le artiste storiche del passato.

I manufatti realizzati durante il corso, insieme alle opere frutto delle altre iniziative di Oltrarno Gaze 2022, saranno in esposizione dal 9 al 16 giugno presso il centro culturale “SOTTO al British” (Lungarno Guicciardini 15, Firenze).

ISCRIZIONE

Per iscriversi, dopo aver letto l‘informativa al trattamento dei dati e il Regolamento, è necessario scaricare, compilare e firmare il Modulo d’iscrizione, corredato dal proprio Curriculum Vitae, ed inviarlo come allegato PDF a desk@spazionota.it.

In seguito all’invio del Modulo d’iscrizione verranno fornite tutte le informazioni per il perfezionamento della stessa.

Sono ammessi massimo 10 partecipanti: in caso di richieste eccedenti si procederà ad una selezione sulla base dei CV ricevuti.

Scadenza iscrizioni 11 maggio 2022 ore 15.00

DOCENTI

Luca Parenti
Textile e Graphic Designer. Laureato in Cultura e Tecnica della Moda – Tessuto e maglieria. Ha lavorato come Disegnatore e Ricercatore di tendenze. È Direttore Creativo della linea di tshirt artigianali Mamuk e Fondatore di Kidstudio. Ha pubblicato Manuale di Cultura Tessile, KSC edizioni.
Stefania Pelliccia
Dopo la laurea in Scultura e Disegno all’Accademia di Belle Arti e una specializzazione all’Università di Siviglia, ha lavorato con enti, istituzioni e privati coordinando eventi d’arte, spettacolo e moda. Attualmente collabora con IED Firenze,  studi grafici e aziende come Illustratrice freelance per progetti legati a food, moda ed eventi.
Camilla Di Biagio
Diplomata come stilista si è specializzata nella pittura, tintura e manipolazione di tessuti presso atelier d’alta moda. Tra le sue collaborazioni ricordiamo: Atelier Gattinoni, Atelier Anton Giulio Grande, Wish jeans, Crimson, Pianura Studio, Alta Roma, Stefania d’Alessandro make-up, Sergio Valente, Philip Morris Italia, You, Mandarina Duck, Bulgari, ecc.

PERIODO

16 – 25 maggio 2022

DURATA

40 ore

ORARIO

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 14.00

LUOGO

Spazio NOTA, Nuova Officina Toscana Artigianato
Istituto PIO X Artigianelli
via dei Serragli 104, 50124 Firenze

COSTO

“Textile manipulation” è sostenuto da Fondazione CR Firenze che promuove e supporta le attività di Spazio NOTA e di Associazione OMA. Il corso fa parte del programma culturale Oltrarno Gaze 2022 organizzato dal British Institute of Florence e dall’Associazione culturale Il Palmerino grazie a un contributo a fondo perduto dell’AWA-Advancing Women Artists Legacy Fund.

A carico dello studente la sola quota di 50,00€ per iscrizione e spese di segreteria.

INFO

info@spazionota.it

055 221908

www.spazionota.it

CERTIFICATI

Al termine dei corsi verrà rilasciato agli iscritti un attestato di partecipazione per chi avrà preso parte almeno all’80% delle lezioni.

Menu